martedì 9 dicembre 2014

Programma il futuro - Il Coding a scuola

Il MIUR, in collaborazione con il CINI – Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica, ha avviato l’ iniziativa PROGRAMMA IL FUTURO (che fa parte del programma #labuonascuola) con l’obiettivo di fornire alle scuole una serie di strumenti semplici, divertenti e facilmente accessibili per formare gli studenti ai concetti di base dell'informatica.

Partendo da un’esperienza di successo avviata negli USA che ha visto nel 2013 la partecipazione di circa 40 milioni di studenti e insegnanti di tutto il mondo, l’Italia sarà uno dei primi Paesi al mondo a sperimentare l’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione (coding ), usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer.

Questo perché nel mondo odierno i computer sono dovunque e costituiscono un potente strumento di aiuto per le persone. Uno studente di oggi per essere culturalmente preparato a qualunque lavoro vorrà fare da grande è indispensabile che possegga una comprensione dei concetti di base dell’informatica. Esattamente com’è accaduto in passato per la matematica, la fisica, la biologia e la chimica.

Il lato scientifico-culturale dell'informatica, definito anche pensiero computazionale, aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il modo più semplice e divertente di sviluppare il pensiero computazionale è attraverso la programmazione (coding ) in un contesto di gioco.
Noi ci saremo!!!!
La nostra attività comincerà con la partecipazione all' Ora del codice  dal giorno 8 al 14 dicembre 2014, settimana mondiale della programmazione (Computer Science Education Week) promossa da Code.org. Inizieremo con il percorso guidato del Labirinto per poi proseguire, durante tutto l'anno scolastico, con i percorsi guidati di livello successivo.
PROGRAMMA IL FUTURO è il sito messo a disposizione dal Ministero della Pubblica Istruzione per accedere alle attività (click su "Percorsi")

Dal sito Code.org si può accedere ad una pagina dedicata. Qui i bambini sono stati già registrati e possono loggarsi con le credenziali ricevute dalle maestre, verificare i progressi, ricevere un attestato finale di partecipazione.

CLASSE QUINTA C
CLASSE QUINTA D

Questo, invece, è il sito italiano di supporto al CodeWeek dove si possono seguire lezioni in streaming o vedere quelle già effettuate, trovare notizie, informazioni, link, tweets e opportunità per imparare a programmare.


BUON CODING A TUTTI !!!!!!!!!!!!

martedì 5 agosto 2014

"Il problema rifiuti in Campania"

Le classi quarte e quinte del circolo nell'a.s. 2013/14 hanno realizzato un'attività curriculare, durante le ore di informatica, che si aggancia ad un progetto modulare, elaborato dall’Università di Padova, “ALUNNI ON SITE E ON LINE: TRADIZIONE E INNOVAZIONE PER LA FORMAZIONE”, il cui scopo è educare coinvolgendo ed emozionando con una didattica che non solo consenta di valorizzare gli interessi degli alunni ma che, al tempo stesso, stimoli ed affini in loro le capacità di apprendimento.

Il progetto nasce dall'esperienza di docenti che hanno voluto progettare un ambiente costruttivista d'apprendimento integrato, dove, al modello classico di WebQuest (B. Dodge http://webquest.org), si è voluto affiancare un setting di strumenti di social software e social network per favorire le interazioni fra gli alunni e la costruzione sociale delle loro conoscenze.

L'utilizzo intensivo di Internet, ma anche di risorse off line, le metodologie del problem solving e del lavoro cooperativo, la caratteristica di un apprendimento situato ed ancorato sono altri elementi fondamentali dell'architettura dell'ambiente. 

Con tale attività si è voluto promuovere nei bambini atteggiamenti di partecipazione attiva e consapevole attraverso la conoscenza del problema e l'assunzione di comportamenti virtuosi, con lo scopo di migliorare la capacità di rielaborare informazioni e di organizzazione il proprio lavoro, di collaborare in un gruppo di lavoro per ottenere un risultato comune, di apprendere utilizzando prassi diversificate, di acquisire corrette informazioni sul problema dei rifiuti e sull’importanza di una sua gestione sostenibile.

La presentazione che segue costituisce l'elaborato finale realizzato dai bambini delle classi quinte.


sabato 11 gennaio 2014

Presepe vivente 2013-2

Ancora foto.


 

venerdì 27 dicembre 2013

Presepe vivente 2013

Ehi ragazzi, eccovi le foto del Presepe vivente del 19 dicembre. Siete stati bravissimiiiiiiiiii!!!
Avete partecipato con entusiasmo e grande coinvolgimento, animando le scene e rendendole "vere".
Grazie a tutti voi dalla Preside Lina Cantone e da tutte le maestre e i maestri.


 


Guarda il VIDEO


venerdì 22 novembre 2013

Tastiera per i piccoli

Ecco una tastiera per imparare la posizione delle lettere


Analisi fonemica delle parole

Ricomponi le parole che ascolti


venerdì 15 novembre 2013

Audiofiabe

Ascolta e sogna con le audiofiabe per bambini


Labirinti

Labirinti per tutti i gusti.


Giochi logici e matematici

Allena la tua mente con i giochi matematici


lunedì 11 novembre 2013

Pulisci il parco

Gioca al riciclaggio ripulendo il parco dai rifiuti e mettili negli appositi cestini.


Questo gioco lo puoi trovare anche nel blog "Ambiente Campania" che si trova nella pagina dedicata al WebQuest ambiente (link qui di lato)

venerdì 8 novembre 2013

Il paese dei bambini che sorridono

Tanti giochi per tutte le età.


Colora on line

Scegli il disegno che preferisci e colora on line


Poisson rouge

Giochi per i più piccoli


mercoledì 30 ottobre 2013

Comportamento consapevole

Il progetto "Comportamento consapevole" mira a fornire le indicazioni fondamentali e consolidare abitudini già avviate perché si diffonda e si affermi un comportamento consapevole da parte dei ragazzi e delle loro famiglie sulla necessità e l’organizzazione della raccolta differenziata, sulle possibili fonti di energia, sulle conseguenze delle diverse forme di inquinamento e sul corretto uso delle utenze e delle risorse disponibili, per contribuire alla formazione di una coscienza consapevole e rispettosa delle problematiche ambientali, proiettata verso un futuro responsabile.

mercoledì 16 ottobre 2013

Recycle Roundup

Aiuta Gus a pulire il parco da tutti i rifiuti!